Articoli

La Leva Finanziaria

La leva Finanziaria

Nel momento in cui viene  programmano un investimento, il management aziendale dovrà valutare la copertura più adeguata, la fonte di finanziamento più idonea.  La scelta delle fonti di copertura degli investimenti vengono valutate considerando l’impatto del livello di indebitamento sulla redditività del capitale di rischio (ROE). La scelta del livello di indebitamento viene valutata come elemento in grado di ampliare la redditività del capitale proprio tramite la “leva” del capitale di terzi. Si definisce , dunque, effetto leva finanziaria l’aumento della redditività del capitale di rischio che si verifica in seguito all’aumento del livello di indebitamento quando la redditività degli investimenti (ROI) è superiore al costo delle fonti di finanziamento utilizzate ( i ). La leva è uno strumento per valutare il livello di indebitamento da tenere.

I due indicatori di riferimento sono ROI e ROE, che misurano  rispettivamente la redditività del capitale investito e la redditività del capitale proprio.Il ROI rappresenta, quindi, la redditività della gestione caratteristica; il ROE, invece,  misura in che modo gli investimenti effettuati generano redditività in termini di capitale di rischio .In formula:

ROE= Reddito Netto/ Capitale Proprio

ROI= Reddito operativo/Capitale Investito

L’effetto leva finanziaria, cioè l’effetto positivo dell’indebitamento, si misura , pertanto, sulla redditività del captale di rischio , cioè in termini di aumenti del ROE. In particolare, il ROE aumenta al crescere del debito , solo se la differenza tra ROI ed “i” (costo del debito) risulta positiva;in questo caso significa che la gestione degli investimenti riesce a generare una redditività operativa superiore al costo del debito e che di conseguenza il rapporto di composizione tra mezzi propri e mezzi di terzi incide favorevolmente sulla redditività del capitale proprio . Se il ROI <i il ritorno generato dagli investimenti non consente neanche di remunerare il costo del debito(i); in questo caso all’aumentare dell’indebitamento , il ROE si riduce.

Formula leva finanziaria = ROE=[ROI+(ROI-i)*D/CN](1-t)

Questa formula permette di evidenziare il contributo della leva finanziaria alla redditività del capitale proprio . In particolare, il differenziale tra ROI e i agisce positivamente sul ROE al crescere del rapporto tra debiti e capitale netto (D/CN). Viceversa, qualora il ROI sia inferiore a i, il ROE è influenzato negativamente da un aumento del quoziente tra debiti e capitale netto. Nel caso in cui il ROI coincida con i , il rapporto tra debiti e capitale netto non incide sul ROE.