BILANCIO D’IMPRESA /CONTABILITÀ E BILANCIO

Esercizio n. 1 _Impairment test (cos’è ?)

La Alfa Spa detiene al 31/12/2015, un marchio , acquistato in data 01/02/2013 al prezzo di euro 24.000 e destinato ad essere ammortizzato in 10 quote costanti. Al 31/12/2015, dopo l’imputazione della quota di ammortamento, l’azienda procede all’ impairment test con il seguente esito: valore di mercato=14.240 ; valore d’uso=14.800

Il candidato proceda a indicare nelle corrispondenti celle (importi in euro senza decimali)

Fondo ammortamento al 31/12/2015

7200

B. 10. c) Altre svalutazioni delle immobilizzazioni del conto economico civilistico dell’esercizio 2015

2000

B.10.a) Ammortamento delle Immobilizzazioni immateriali del conto economico civilistico dell’esercizio 2016

2114

Calcoli

Fondo ammortamento al 31/12/2015= 24.000/10=2.400*3(anni) = 7.200

Al 31/12/2015 il valore contabile del bene è Costo storico(24.000)- Fondo ammortamento(7200)= 16.800

Tale valore si confronta con il valore recuperabile, cioè il maggiore tra valore d’uso( 14.800) e valore di mercato(14.240). Nel nostro caso il valore recuperabile è il valore d’uso, cioè 14.800. La differenza tra valore contabile(16.800) e valore recuperabile( 14.800) rappresenta la svalutazione

Il valore del Marchio da iscrivere in Bilancio al 31/12/2015 è pari a 14.800, quindi l’ammortamento per i successivi 7 anni sarà:

14.800/7=2.114

Partita Doppia

Data

Conti

Dare

Avere

31/12/2013

Ammortamento

2.400

31/12/2013

Fondo ammortamento

2.400

31/12/2014

Ammortamento

2.400

31/12/2014

Fondo Ammortamento

2.400

31/12/2015

Ammortamento

2.400

31/12/2015

Fondo Ammortamento

2.400

31/12/2015

Svalutazione Marchio

2.000

31/12/2015

Marchio

2.000

31/12/2016

Ammortamento

2114

31/12/2016

Fondo Ammortamento

2114

Esercizio n. 2 _Ammortamento

La Beta spa ha acquistato, in data 10/01/20012 un impianto del costo di euro 3.200.000; oneri accessori di acquisto di diretta imputazione euro 100.000; costi amministrativi e generali 50.000. Il piano di ammortamento prevede : inizio 2012 durata fisica tecnica 8 anni , durata economica 5 anni;

valore di realizzo per stralcio =euro 200.000; quote di ammortamento costanti.

Valore da ammortizzare

3.100.000

B.10.b) Ammortamenti delle immobilizzazioni materiali del conto economico civilistico dell’esercizio 2012

620.000

Fondo Ammortamento 2013

1.240.000

B.II .2) Impianti e macchinari dello stato patrimoniale civilistico al 31/12/2016

200.000

Partita doppia

Data

Conti

Dare

Avere

31/12/2012

Ammortamento

620.000

31/12/2012

Fondo ammortamento

620.000

Piano di Ammortamento

Anno

Costo storico

Valore da ammortizzare

Quota di ammortamento

Fondo ammortamento

Valore residuo

1

3.300.000

3.100.000

620.000

620.000

2.680.000

2

3.300.000

3.100.000

620.000

1.240.000

2.060.000

3

3.300.000

3.100.000

620.000

1.860.000

1.440.000

4

3.300.000

3.100.000

620.000

2.480.000

820.000

5

3.300.000

3.100.000

620.000

3.100.000

200.000

Calcoli

Valore da ammortizzare = Costo impianto+ oneri accessori – Valore di realizzo

Ammortamento al 31/12/2012 =3.100.000/5 =620000

Fondo ammortamento al 31/12/2013=620000*2=1.240.000

Valore degli Impianti al 31/12/2016 = costo storico 3.300.000- fondo ammortamento al 31/12/2016 3.100.000= 200.000

Esercizio n 3 Valutazione Rimanenze

La Zeta spa presenta la seguente situazione operativa nell’anno 2012 relativa alle rimanenze

Data

Operazione

Quantità

Prezzo

Corrispettivo

01/01/2012

Esistenze iniziali

30

800

24000

12/02/2012

Vendita

20

1200

24000

11/04/2012

Acquisto

30

700





21000

15/07/2012

Vendita

15

1000

15000

21/09/2012

Vendita

10

1150

11500

01/10/2012

Acquisto

2

1100

2200

Si indichi il valore delle rimanenze al 31/12/2012 nelle corrispondenti celle (importi in euro, senza decimali), in base al criterio del …

Costo medio ponderato di periodo( scorte iniziali e acquisti)

12.942

LIFO continuo (si parta nel calcolo dalle rimanenze iniziali e fino ad esaurimento del lotto)

12.700

FIFO

13.600

LIFO a scatti

13.600

Calcoli

Le quantità in rimanenza finale =17

Costo medio ponderato= (30*800)+(30*700)+(2*1100)/(30+30+2)=761,29

Valore rimanenze =761,29*17=12.942

FIFO 17*800=13.600

LIFO continuo (2*1100)+(15*700)=12.700

LIFO a SCATTI , calcoliamo il costo medio degli acquisti (30*700)+(2*1100)/32= 725

Le rimanenze finali sono pari a 17 < alle esistenze iniziali (30) , quindi la valutazione delle 17 unità in rimanenza finale sarà =17*800=13.600

in Partita Doppia:

Data

Conti

Dare

Avere

31/12/2012

Rimanenze Prodotti

13.600

31/12/2012

Prodotti c/rimanenze finali

13.600

Esercizio n. 4_ Svalutazione Crediti

La BETA spa presenta la seguente situazione dei crediti commerciali al 31/12/2015: crediti scaduti euro 800.000, scadenza media 01/11/2015; crediti non scaduti euro 700.000. Il tasso di interesse annuo moratorio è pari al 8% (calcolo in mesi, anno commerciale). Si procede a svalutare i crediti per interessi di mora del 30%.

Il candidato proceda a indicare nelle corrispondenti celle (importi in euro, senza decimali)…

C.16.d) Altri proventi finanziari del conto economico civilistico dell’esercizio 2015

10.667

B.10.d) Svalutazione dei crediti compresi nell’attivo circolante e delle disponibilità liquide del conto economico civilistico dell’esercizio 2015

3200

C.II.1) Crediti vs Clienti dello stato patrimoniale civilistico al 31/12/2015

1507467

Calcoli

[800.000 x 2(mesi dal 01/11 al 31/12) x 8(tasso)]/1200=10.667

10667*30/100= Svalutazione dei crediti per interessi di mora.

Valore dei crediti = 800000+700000+10667-3200,1

in Partita Doppia :

Data

Conti

Dare

Avere

31/12/2015

Crediti vs clienti

10.667

31/12/2015

Interessi di mora vs clienti

10.667

31/12/2015

Svalutazione crediti

3.200

31/12/2015

Fondo Svalutazione Crediti

3.200

Esercizio n. 5_ Component approach

La Alfa spa ha acquistato, in data , 10/01/2013, un impianto del costo storico di euro 800.000, formato da : componente meccanico da euro 400.000; componente informatica da euro 280.000; componente plastica da euro 120.000. La componente meccanica viene ammortizzata in 5 anni; la componente informatica in 4 anni; la componente plastica in 3 anni. L’ammortamento inizia del 2013

Il candidato proceda a indicare nelle corrispondenti celle (importi in euro, senza decimali)…

Quota ammortamento componente meccanica

80.000

Quota ammortamento componente informatica

70.000

B.10.b)Ammortamenti delle Immobilizzazioni immateriali del conto economico civilistico dell’esercizio 2014

190.000

B.II.2)Impianti e Macchinari dello Stato Patrimoniale civilistico al 31/12/2015

230.000

Calcoli

Quota ammortamento componente meccanica= 400.000/5=80000

Quota ammortamento componente informatica =280.000/4=70.000

Impianti e macchinari al 31/12/2015=

Costo storico 800.000

– f. ammortamento componente meccanica= 80.000*3=240.000

-f. ammortamento componente informatica=70.000*3=210.000

-f ammortamento componente plastica= 40.000*3=120.000

= valore contabile 230.000

Esercizio n. 6 Costruzioni in Economia o Interne

La Alfa spa procede alla costruzione in economia di un impianto industriale secondo i seguenti dati:

  • inizio lavori 20/08/2011

  • fine lavori 3/9/2012

  • costi sostenuti nel 2011: manodopera 20.000, materie prime 10.000 e altri costi indiretti 5.000;

  • costi sostenuti nel 2012: manodopera 18.000, materie 5.000, altri costi 2.000.

Il candidato proceda a indicare nelle corrispondenti celle (importi in euro, senza decimali)…

B.II. 5) Immobilizzazioni in corso e acconti al 31/12/2011

35.000

B.II. 2)Impianti e Macchinari dello stato patrimoniale al 31/12/2012

60.000

A.4 )Incrementi per lavori interni del conto economico al 31/12/2012

25.000

Calcoli

Immobilizzazioni in corso e acconti al 31/12/2011=20.000+10.000+5.000=35.000

Impianti e Macchinari dello stato patrimoniale al 31/12/2012=35.000+18.000+5.000+2.000=60.000

Incrementi per lavori interni del conto economico al 31/12/2012= 60.000-35.000=25.000

in Partita Doppia:

Data

Conti

Dare

Avere

31/12/2011

Impianti in corso

35.000

31/12/2011

Costruzioni Interne

35.000

31/12/2012

Impianti e Macchinari

60.000

31/12/2012

Impianti in corso

35.000

31/12/2012

Costruzioni interne

25.000